Perle - Audrey Hepburn
Moda

Le perle sono tornate di moda?

Le perle hanno una storia di secoli, millenni, e sicuramente per altri secoli e millenni saranno un ornamento amato dalle donne di tutto il mondo. È davvero possibile che passino di moda?

Il fascino di una perla ha qualcosa di speciale rispetto alle pietre preziose che conosciamo e spesso indossiamo. La perla non giace sottoterra, ma nasce dentro a una conchiglia: un evento sorprendente e magico che ha conquistato gli artigiani di ogni epoca. Inoltre, le perle nascono già levigate e non hanno bisogno di lavorazioni, diversamente dalle pietre preziose che hanno sempre bisogno di essere tagliate e sgrezzate. Per questo, le perle sono sempre state utilizzate per gioielli, bracciali, collane, orecchini, e addirittura cucite su vestiti.

Col tempo e con il cambiare delle mode, però, il loro uso ha cambiato spesso significato. Per un certo periodo è sembrato che le perle fossero qualcosa di antico, demodé, adatto alle nonne e non alle più giovani. Insomma, si sono formati giudizi approssimativi, che ormai sono stati superati.

Qui vogliamo sfatare qualche falso mito.

Le perle possono essere indossate da donne di tutte le età

Uno dei pregiudizi che era molto diffuso, fino a qualche decennio fa, era che le perle fossero adatte all’abbigliamento delle donne anziane… e completamente fuori luogo per le ragazze. Forse è un immaginario legato ai lunghi fili di perle voluminose che la nonna tirava fuori dal cassetto per partecipare a occasioni importanti, magari alla prima comunione dei nipoti.

Suzy Parker. Credits: My Vintage Vogue

La realtà è che oggi le perle sono indossate da donne di qualsiasi età. In modo diverso, certo, ma in nessun caso la perla è una scelta “demodé”. Gli orecchini in perla classici sono sempre molto utilizzati, e quelli pendenti sono preferiti da chi vuole un look più moderno.

Le perle dal diametro più ampio sono sempre preferibili per le donne più mature, mentre le perle più fini si addicono di più a un look da ventenni.

Le perle stanno benissimo su qualunque outfit

Un altro luogo comune è che le perle si possano indossare solo in occasioni importanti: cerimonie, ricevimenti, importanti gala. Questa è un’usanza che appartiene al passato. Oggi le perle sono perfette per valorizzare anche un look casual. Un jeans, una t-shirt, un maglione a misura larga: la perla è il tocco di stile che ti fa risaltare anche quando non indossi capi particolarmente vistosi.

Grace Kelly via GIPHY

E al lavoro? Le perle sono adatte anche in situazioni come riunioni, colloqui, presentazioni. La lucentezza della perla ha il potere di illuminare chi la indossa: ogni dettaglio – come ben sappiamo! – anche nel lavoro può fare la differenza.

…E non è vero che le perle al matrimonio portano male!

Spesso si sente ancora in giro la superstizione che la sposa non può indossare perle al matrimonio perché portano lacrime. Ormai questi tipi di credenze sono superati, e gran parte degli sposi le ignorano. E non solo per quanto riguarda le perle, ma anche per tutte le abitudini nel matrimonio: per esempio, nonostante quello che dice il famoso proverbio, ci sono tantissime coppie che si sposano di venerdì! Lo fanno semplicemente perché è la soluzione giusta per loro. E non stanno certo a guardare le strane leggi delle credenze popolari.

E se stai pensando “Io non ci credo, però…” allora ecco la soluzione giusta, per non rischiare. La superstizione riguarda solo le perle regalate, non quelle comprate: quindi se ti sposi e ricevi una perla in dono, basta che dai anche solo 1 centesimo simbolico a chi te l’ha regalata. E così sei tranquilla al 100%!

La perla va bene solo se è sferica?

La vuoi sapere la verità? Oggi vanno tantissimo di moda le perle dalle forme irregolari, soprattutto per i look più casual e informali. Certo, la forma sferica nel nostro immaginario è la più familiare, ma è il frutto di lunghe e laboriose selezioni all’atto della raccolta delle perle (e per questo, il loro prezzo è superiore).

Le “perle barocche” (dalla forma asimmetrica e fantasiosa) sono ormai completamente sdoganate, e piacciono tantissimo!

Le perle che vengono usate per bracciali, collane, orecchini, sono di tantissimi tipi e di ogni fascia di prezzo. E anche di differenti forme e sfumature di colore. Che tu le abbia ereditate dalla nonna, o che tu abbia fatto un acquisto in negozio o ricevuto un regalo, l’importante è che il design e il gioiello si armonizzino con ciò che indossi, qualunque sia la forma.

I grandi marchi già da tempo hanno riscoperto l’utilizzo di forme diverse da quella sferica. Dori Csengeri utilizza perle della varietà Osmena, in forme allungate e colori iridescenti. Sence Copenhagen utilizza perle di acqua dolce in diverse forme, e dal tipico colore bianco.

In conclusione, le perle sono tornate di moda?

Per rispondere basta pensare quanto le perle siano sempre state protagoniste nei look delle dive del cinema. Nel nostro immaginario ci sono attrici come Audrey Hepburn e Grace Kelly, dell’epoca dei film in bianco e nero.

E guardiamo le star di oggi, che conosciamo bene, come Catherine Fox della serie «Grey’s Anatomy», Angelina Jolie, o la cantante Rihanna.

via GIPHY

E quindi la risposta più giusta è che le perle sono sempre state di moda. La differenza è che adesso vengono indossate con più libertà, da donne anche giovanissime, sugli outfit più vari, e in molte più occasioni che in passato!

Concludiamo ricordando Coco Chanel e le sue inseparabili collane. La famosa stilista francese sosteneva che:

«Una donna ha bisogno di corde e funi di perle».