Gioielli per la sposa
Stile

Gioielli per la sposa: cosa indossare e cosa evitare

Per la sposa il matrimonio non dura un giorno, dura un anno! Stabilire la data, prenotare la chiesa, scegliere la location… tutte cose che vanno fatte con molti mesi di anticipo. Una volta risolte le questioni logistiche, la sposa può pensare a se stessa: ecco il momento cruciale in cui si prova e si sceglie il vestito. E i gioielli?

Anche questi sono fondamentali per un look della sposa unico e indimenticabile, in un giorno unico e indimenticabile. Quali gioielli indossare e quali no è un argomento che non ha leggi definitive al 100%, ma il galateo del matrimonio ci viene in aiuto per non farci compiere scelte azzardate. Per essere una sposa di classe ed eleganza, basta seguire poche e semplici indicazioni.

E poi, visto che lei è la protagonista della giornata, sarà anche una vera icona di stile. Potremmo dire: un’influencer nei confronti di amiche, damigelle e future spose!

La regola n. 1 per i gioielli della sposa

La regola da tenere ben presente è non esagerare. Ancora meglio: non ostentare.
Troppi gioielli sull’abito da sposa sono di cattivo gusto, e ne appesantiscono l’aspetto. Meglio avere poche cose e di valore, piuttosto che tante e ridondanti.

La parte del leone la fa già l’abito. Che di solito è bianco, anche se ultimamente tante spose stanno scegliendo colori vivi e inediti per il loro abito.

I NO: cosa non va bene

Iniziamo con ciò che è sconsigliato. In generale, troppi gioielli sono fuori luogo. Deve essere il viso della sposa al centro di tutto, non gli accessori. Quindi NO a:

  • Moltitudini di bracciali. Al massimo uno! Meglio se al polso della mano destra, perché sulla sinistra deve regnare incontrastato l’anello nuziale.  
  • Pietre dai colori intensi. Attenzione: non è facile abbinare colori intensi all’abito, senza che prendano il sopravvento.
  • Anelli. L’unico anello da portare, ovviamente, è la fede nuziale. Per stavolta, gli anelli ricercati e originali li lasciamo indossare alle damigelle, alle amiche, alle invitate.
  • Orologio. Vietatissimo. L’orologio è consentito solo allo sposo. D’altronde, sta a lui attendere davanti all’altare. Il galateo prevede che la sposa arrivi con una decina di minuti di ritardo, che sono perdonabilissimi a una donna!

I SÌ: cosa va bene

Meglio pochi gioielli, ma di valore. Nel dubbio, sottrarre è meglio di aggiungere.
Ma
un accessorio di classe fa la differenza. Bisogna sceglierlo bene.

Collana

Un’ottima scelta su un abito scollato, per dare un punto luce che va a incorniciare il viso. Soprattutto per la sposa che porta capelli corti o raccolti, è qui che si gioca il tocco di stile!

Perle bianche

La loro lucentezza, che impreziosisce una collana, è ideale per illuminare il viso. Eleganti, fini, sobrie, sono perfette per l’evento (ma con le perle sei elegante anche in tante altre occasioni!). E le superstizioni che identificano le perle come simbolo di lacrime… sono solo superstizioni, appunto.

Pietre e orecchini dalle tonalità delicate

Le tonalità chiare di azzurro, rosa, bianco, oro sono assolutamente ok, e si abbinano con naturalezza al bianco del vestito.
Dai un’occhiata agli orecchini della Bridal Collection di Dori Csengeri e alle sfumature delicate dei gioielli di Ayala Bar.

Fermaglio per capelli

Un’ottima idea che mette in evidenza il viso della sposa. Il bianco è sempre il colore guida. L’equilibrio è sempre il miglior risultato!

Borsa per la sera

È un utile accessorio da indossare nella parte finale del ricevimento, quando ci sono i saluti, e magari gli scambi di regali dell’ultimo minuto. Per il resto della giornata, custodirla sarà compito della damigella d’onore. Lo stile della borsa può seguire quello dell’abito, ma con ampio margine di libertà.

 

Come rompere le regole con stile!

Le regole dei SI o i NO possono essere infrante, se lo facciamo con stile. Sempre tenendo presente la regola numero 1: non esagerare e non ostentare.

Più passa il tempo più le mode associate al matrimonio cambiano, e il galateo “classico” viene superato. Persino violare il bianco dell’abito non è più un tabù: tante spose scelgono per il loro vestito colori come il rosso, l’azzurro…

E allora perché non osare anche coi gioielli?

Un modo per fare una scelta elegante ma d’effetto è puntare su un accessorio da privilegiare. Come degli orecchini di un colore vistoso, meglio ancora se richiama il “colore tema” del matrimonio.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Liliana 🌾 (@sweetlemongram) in data:

 

Oppure una collana plastron che risalta sul vestito scollato.

E per quanto riguarda la borsa da indossare a fine serata, puoi provare una forma più originale e spiritosa, che richiama la torta nuziale. Sarà una sorpresa che si armonizzerà perfettamente nell’atmosfera di felicità della festa!